News

img news
21/05/2022

Protocollo sugli appalti: Cgil, Cisl e Uil in pressing

Nota congiunta delle tre sigle sindacali rivolta al Comune di Trieste

img news
20/05/2022

Flex, subito stop a 80 interinali. I sindacati: «Inaccettabile»

La Fiom e le altre sigle sindacali, assieme alle istituzioni, reagisce dopo che l'azienda ha detto di aver già inviato alle agenzie interinali la comunicazione di cessato contratto per gli 80 precari.

img news
13/05/2022

Allarme dei sindacati: Flex, a rischio 280 posti

Fiom Cgil, Uilm, Fim Cisl preoccupati dalle indiscrezioni seguenti a un vertice a Roma fra azienda, ministero e Regione. Indetto lo sciopero immediato.

img news
01/05/2022

Primo Maggio: 5mila in piazza a Trieste

Nei cortei la richiesta della pace ma anche la preoccupazione per il lavoro precario, per la sicurezza e per l’indebolirsi dei salari e delle pensioni

img news
27/04/2022

Primo Maggio a Trieste: al lavoro per la pace 

Previste tre manifestazioni a Trieste, Muggia e Aurisina. Ecco il programma

img news
12/04/2022

L'allarme dello Spi: «Sanità pubblica a rischio»

Nel suo intervento alla prima assemblea cittadina proposta dal Coordinamento per la difesa della sanità pubblica, Sincovich sottolinea le troppe risorse date ai privati 

img news
07/04/2022

Crisi nell'industria, la politica deve intervenire

Le situazioni di Wärtsilä e Flex preoccupano i sindacati. La Fiom Cgil denuncia: «Ogni anno un migliaio di persone lascia Trieste per cercare lavoro altrove». La politica e le istituzioni non possono far finta di niente.

img news
07/04/2022

Cgil Cisl e Uil chiedono la fine delle restrizioni a manifestare

I sindacati hanno chiesto un incontro urgente al Prefetto Vardè

img news
25/03/2022

Poste Fvg, blocco degli straordinari e una giornata di sciopero

Lo sciopero proclamato per il 16 aprile dalla Slc Cgil ell’ambito della mobilitazione avviata sulle assunzioni e le condizioni di lavoro negli sportelli al pubblico della regione.

img news
18/03/2022

Sciopero e presidio alla Aldi dopo il licenziamento di un dipendente

Lo ha proclamato per sabato 19 marzo la Filcams Cgil chiedendo la revoca del provvedimento e l'apertura di un tavolo sull'attuale condizione lavorativa delle lavoratrici e dei lavoratori