News

07/05/2019

Sistema sanitario, i sindacati chiedono un tavolo sugli appalti

Cgil, Cisl e Fials lanciano l'allarme in vista dei futuri bandi di gara nel sistema sanitario e  chiedono un tavolo di discussione alla Regione, per impedire che nelle prossime gare di appalto si creino situazioni come quelle che si sono create nel caso dei barellieri. Il primo a scadere in ordine temporale sarà proprio quello dei barellieri nel 2020, poi toccherà al trasporto secondario nel 2022. Virgilio Toso della Cgil Funzione pubblica evidenzia i rischi che si continuano a creare con i sistemi a cottimo: «Chiediamo un tavolo di discussione per affrontare il tema degli appalti. C’è la necessità di costruire una cornice che consenta di avere servizi regolari garantendo situazioni di reddito e di lavoro dignitose per gli operatori. C'è la proposta di Cgil, Cisl e Uil di un protocollo sugli appalti che verrà presentata alla Regione, alla quale chiediamo un confronto in tempi stretti su un tema che riguarda tutti i servizi alla persona che vengono erogati e che stanno dentro al sistema della sanità triestina e regionale».