News

13/04/2019

In migliaia alla mobilitazione antirazzista di Trieste

Grande successo e migliaia di persone in corteo per la manifestazione "People - prima le persone Fvg”, la grande mobilitazione antirazzista che si è svolta sabato 13 aprile a Trieste, e alla quale ha dato la sua adesione con una massiccia partecipazione anche la Cgil. L'iniziativa si è ispirata a quella che il 2 marzo ha visto sfilare Milano oltre 200 mila persone. Alla manifestazione, che ha preso il via da Largo Barriera Vecchia, hanno aderito più di 135 sigle da tutta la regione, compresi appunto i sindacati confederali e intere amministrazioni comunali. Per l'occasione è sceso in piazza pure Marco Cavallo, simbolo della rivoluzione basagliana. L'iniziativa è stata organizzata dal Centro Balducci di Zugliano e dalla rete per i Diritti, l'accoglienza e la solidarietà internazionale (Dasi) Fvg, 
L’iniziativa ha voluto rimettere al centro le persone e l'ambiente nel quale viviamo, contro la politica della paura ed il pensiero negativo e disumano della discriminazione che vengono sistematicamente perseguite per alimentare l'odio e creare cittadine e cittadini di serie A e di serie B. Un grido contro l'abisso di volgare e pericolosissimo razzismo in cui ci si vuole precipitare, contro l’indifferenza, la diseguaglianza, lo sfruttamento, la condizione di precarietà. Un’iniziativa invece per l’inclusione, le pari opportunità ed una democrazia reale per un Paese senza discriminazioni, senza muri, senza barriere.