News

12/01/2019

Carenza di personale in sanità, la Cgil chiede un confronto

Cgil, Fials e Cisl hanno un incontro urgente con l'assessore Fvg alla Salute Riccardo Riccardi e con il commissario dell'Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste Antonio Poggiana: secondo i sindacati, infatti, le linee guida diffuse dalla giunta regionale potrebbero aggravare la carenza di personale grave in sanità. Chiare le posizioni degli esponenti della Fp Cgil: Virgilio Toso ha sottolineato il passaggio da una riforma incompiuta a un'altra che non interviene nei problemi e che richiederà un anno solo per avviarsi, mentre Francesca Fratianni ha presentato il quadro degli operatori di AsuiTs: «Nel 2018 mancavano 120 infermieri, quando ci parlano di scarsa utilizzazione del personale dovrebbero spiegarci cosa intendono. A questo si aggiunge anche il fatto che l'età media è di 48 anni e su 3.547 dipendenti il 33,3% ha limitazioni all'idoneità fisica».