News

29/05/2018

Crisi Pasta Zara: la Flai Cgil chiede più garanzie all'azienda

Presa di posizione della Flai Cgil sulla vicenda Pasta Zara: il sindacato infatti ha chiesto un incontro con i vertici dell'azienda, in vista del termine ultimo per la presentazione del progetto di salvataggio dell'azienda friulana fissato per l'8 ottobre 2018. «È necessario attivare tutte le iniziative per salvaguardare l'occupazione e l'attività produttiva - spiega Marco Bermani, segretario nazionale Flai Cgil - abbiamo fatto richiesta di un incontro con i vertici dell'azienda per avere un quadro completo della situazione e per garantire la tutela dei diritti di tutti i lavoratori del gruppo che dovranno essere centrali per il ritorno o alla normalità». 
Nello stabilimento triestino di Muggia lavorano 170 persone. Il 5 giugno ci sarà un incontro tra Veneto Sviluppo, le forze sociali, la famiglia Bragagnolo e Friulia, che detiene una quota del capitale sociale dell'azienda trevigiana.