News

16/02/2018

Raccolta rifiuti a Muggia, le perplessità della Cgil

Il 16 febbraio si è tenuto un incontro con il sindaco di Muggia richiesto dalla Cgil di Trieste sulla questione della raccolta dei rifiuti a Muggia. La nutrita delegazione della Cgil ha rappresentato le forti perplessità che nell’ambito degli incontri cittadini promossi dal comune e dalle assemblee promosse dalla sigla sul territorio sono emerse prepotentemente nella discussione cittadina.
A queste si sono aggiunte le forti perplessità espresse dalla delegazione sulla gestione del servizio da parte dell’assessorato competente che ha determinato un forte senso di smarrimento e incertezza sul territorio e non ha governato le azioni intraprese da NET che risultano evidentemente inadeguate e insufficienti a preparare la popolazione ad un cambiamento tanto necessario quanto impattante. Ricevuto un’ampia disponibilità da parte del sindaco a dettagliare nel particolare le questioni inerenti la gestione del servizio, il tema della riduzione delle tariffe e di un'ulteriore analisi dei bisogni del territorio e particolare attenzione alle fasce più deboli abbiamo chiesto di sospendere il percorso avviato e di prevedere un adeguato periodo di sperimentazione su base volontaria senza riduzione del servizio e senza aumento delle tariffe.
Alle nostre richieste il sindaco Laura Marzi si è impegnata in tal senso confermando di portare al confronto con NET la necessità di mantenere tutti i cassonetti al loro posto fino alla definizione del futuro servizio. Nel prendere atto delle dichiarazioni del sindaco verificheremo la realizzazione degli impegni assunti.